165 iscritti OTK ottengono 15 podi al ROK the RIO 2019

Oltre il 50% degli iscritti ROK a bordo del telaio con marchio OTK

[tradotto con il traduttore Google]

È stato un altro evento di grande successo per la linea di prodotti OTK nella ROK Cup USA ROK del RIO dello scorso fine settimana. Avendo luogo su un circuito temporaneo adiacente al RIO All-Suites Hotel & Casino, 165 piloti OTK hanno ottenuto quindici podi e sei ROK i campionati RIO

“È stato un evento fantastico organizzato da Garett Potter e da tutto lo staff della ROK Cup Promotions”, ha spiegato Luis Rubial di OTK USA. “Ci sono stati molti volti sorridenti e clienti felici quando la bandiera a scacchi finale è apparsa sabato. Con i piloti sul podio in quasi tutte le classi, anche noi di OTK USA siamo stati molto contenti. Ora, è passato ai Superkarts! USA (SKUSA) SuperNationals. ”

Oliver Wheldon aveva un guidatore vivace nel Vortex Micro ROK per mettere il suo JC Karting preparato sul telaio Kosmic sul terzo gradino del podio. Portando il nome Wheldon in primo piano, Oliver è stato uno dei quindici kart OTK sul podio lo scorso fine settimana.

Il pluripremiato vincitore della gara della ROK Cup e il campione Kai Sorensen hanno rubato lo spettacolo in Mini ROK per aggiungere un’altra vittoria al suo curriculum in crescita. Portando la sua Supertune a preparare Tony Kart sul gradino più alto del podio, Sorensen è stato uno dei due piloti a marchio OTK sul podio. Il vincitore di OMP Pole Position Ricardo Ianniello ha tagliato il traguardo in P3 per festeggiare sul podio. Competendo a bordo di un FA Kart con NF Sports, Ianniello sembrava essere il pilota da battere dopo le qualifiche di giovedì e l’azione ruota a ruota.

È stato un podio per OTK in ROK Junior. Il pilota della NF Sports e Kosmic Enrico De Luca ha segnato la vittoria della gara battendo il campione del Florida Winter Tour e il pilota della Speed ​​Concepts Luca Mars. Fresco della sua top-five nella ROK Cup Superfinal in Italia, il tardo Apex Racing e il pilota di Tony Kart Connor Zilisch sono arrivati ​​in P3 dopo una gara di qualificazione che lo ha visto in ordine di marcia.

C’erano altri due piloti OTK sul podio in ROK Senior con Diego Ramos che ha portato il suo Tony Kart sul gradino più alto. Correndo fuori dal campo Racing Edge Motorsports e HR Motorsports, Ramos ha approfittato di una gara Senior piena di drammi per salire sul podio. Anche Jacob Gulick, pilota del Rolison Performance Group, è salito sul podio della ROK Senior con uno sforzo coraggioso per raggiungere la terza posizione.

Sembrava essere un altro podio per OTK nella classe Master ROK mentre quattro piloti OTK hanno tenuto le prime quattro posizioni a metà dell’ultimo giro. Entrando nel complesso finale delle curve, le posizioni erano cambiate, ma OTK aveva ancora quello che sembrava essere un podio. Con una guida aggressiva e concorrenti che cercano di essere nominati ROK il campione RIO, Scott Falcone del Rolison Performance Group ha portato la carica nell’ordine dei risultati alla fine classificandosi in quarta posizione.

Altri due risultati sul podio sono stati ottenuti da Shifter Master e Senior 100cc con Mike Beeny, pilota del Msquared / Rolison Performance Group, che ha vinto il Vice Championship nella classe. Jenson Altzman è salito all’occasione nella classe 100cc mentre portava il suo telaio Ruthless Karting Exprit in cima alle classifiche in un drammatico passaggio all’ultimo giro.

Il podio della Junior 100cc è stato un altro lockout OTK con Tony Kart e il pilota della Supertune Jorge Ortiz che hanno chiuso un grande weekend di competizione. Maximilian Opalski è stato in grado di mettere il concessionario Ryan Perry Motorsports sul podio con una solida spinta a bordo di un FA Kart mentre il compagno di squadra Alex Berg ha seguito da vicino in P3 per una conquista del podio. Leading Edge Motorsports è tornato sul gradino più alto del podio nella classe Master 100cc con il pilota di Tony Kart Tim Meyer. Veloce per tutto il weekend e salutato dal programma Greg Bell, Meyer ha guidato Colby Wallace di Ruthless Karting in un finale OTK 1 – 2.

Con solo un altro evento nel calendario 2019, OTK USA e la sua rete di rivenditori torneranno a Las Vegas per il 23 ° Superkarts annuale! SuperNational negli Stati Uniti dal 20 al 24 novembre.

I conducenti che desiderano acquistare kart o componenti OTK o competere con il marchio di kart più famoso al mondo sono invitati a contattare il proprio rivenditore OTK Kart locale. Scopri come puoi unirti alla squadra vincente!